martedì 5 novembre 2013

Daniela Giorgino "Hanul"

buongiorno a tutti, oggi che finalmente a Genova splende il sole vi parlo di una creatrice di Lecce che ho conosciuto su facebook, in realtà è un'artista, il suo nome è Daniela Giorgino.
Questa è la descrizione di se della su pagina facebook https://www.facebook.com/pages/Hanul-Pittura-e-Decorazione/162309997189420
Sono Daniela, nata in un paese della provincia di Lecce. Da piccola amavo disegnare e modellare col Das e la plastilina.
Ho da sempre amato l'arte e infatti i miei libri scolastici preferiti erano proprio i libroni di storia dell'arte! Lo stile che amavo e quindi la corrente artistica che più mi affascinava, era l'impressionismo di Monet, Manet con le loro pennellate a tratti, con linee giustapposte che davano la sensazione dello sporco, come se tutto fosse dipinto a caso! Poi ti allontanavi e vedevi un dipinto omogeneo...che magia era per me osservare i loro dipinti! Ora sto coltivando questa passione ma amo anche creare qualsiasi cosa, sia dal vecchio che dal nuovo...restylizzare e dare nuova vita alle vecchie cose scordate in cantina! Amo la notte suggestiva e la sua meravigliosa sentinella, la Luna: ed è per questo, che nel meraviglioso cammino intrapreso, mi chiamerò Hanùl, ossia Luna appunto, scritta al contrario! La suprema Musa che mi ispira e mi seduce di continuo!

Proprio così la sua pagina si chiama "Hanul", oltre che su facebook potete trovarla su  http://lemillelunedihanul.blogspot.it/

Ora passiamo alle sue creazioni,lei dipinge con qualsiasi tipo di colore, dai colori acrilici a quelli ad olio e su tutti i materiali, vetro ,stoffa,pelle ,cuoio,legno. Quest'estate ho avuto il piacere di comprare da lei un bellissimo paio di orecchini in legno con disegni stile "marocco",molto grandi ma soprattutto leggeri,ed eccoli qua, ve li presento:

qua indossati da me

e non è finita qua vi mostro le ultime sue creazioni,le trovate sulla sua pagina  https://www.facebook.com/pages/Hanul-Pittura-e-Decorazione/162309997189420
grazie Daniela.

Nessun commento:

Posta un commento